2

Cosa vedere a Chefchaouen, la città blu del Marocco

Nel nord del Marocco, protetta dalle montagne del Rif, sorge Chefchaouen, la città blu. Per arrivarci bisogna percorrere una strada tortuosa: quando il navigatore segnala che mancano pochi minuti all’arrivo, subito dopo una curva a gomito, appare dal nulla questa macchia azzurra. A quel punto si capisce perchè Chefchaouen è soprannominata la perla blu del Marocco: questo villaggio è un vero gioiello nascosto da verdi e imponenti montagne che fanno da scrigno. Chefchaouen potrebbe essere il luogo perfetto per ambientare una fiaba: passeggiando tra le sue viuzze si può liberare la fantasia ed avventurarsi in voli pindarici, senza paracadute: un momento ti sembra di nuotare in un mare azzurro, poi giri l’angolo, l’azzurro tende al celeste e sembra di passeggiare tra le nuvole.
Se, come me, avete sognato per mesi e mesi di visitare la città blu, arrivati a destinazione non vi resta che abbandonare i bagagli e andare alla scoperta di questa Medina, senz’altro la più pittoresca di tutto il Marocco.
In questo post ho raccolto tutti i miei consigli su Chefchaouen, ed in particolare:
– cosa vedere a Chefchaouen;
– come raggiungere Chefchaouen;
– dove dormire a Chefchaouen.

DCIM101GOPROG0761272.JPG

Continua a leggere